Il prodotto del vivaio del Frosinone ha dato il là al pari firmato da Brighenti ma soprattutto ha vivacizzato la manovra dalla cintola in sù

TRIBUZZI: “BRAVI A RIENTRARE CON L’ATTEGGIAMENTO GIUSTO”

"Ora dobbiamo andare in casa del Pordenone e mettere in campo queste caratteristiche mostrate oggi. Non era facile rimetterci in carreggiata"
 In Breaking News, Prima Squadra

FROSINONE – Dal suo piede è partita la riscossa del Frosinone, il pallone che ha permesso a Brighenti di infilare un pareggio che, più di quanto non dica a chiare note la classifica, è d’oro. Alessio Tribuzzi, gettato nella mischia al 1’ della ripresa, ha mosso le acque facendo da propulsore di una squadra che aveva bisogno di freschezza nel suo momento peggiore.

Il tuo ingresso in campo ha dato maggiore vivacità all’attacco e di conseguenza alla squadra. Come giudichi la tua prova e della squadra?

“Sicuramente siamo stati bravi tutti a rientrare con l’atteggiamento giusto nel secondo tempo. Non era affatto facile perché eravamo sotto di un gol ed avevamo sbagliato anche un rigore. A mio parere c’è stata una grande reazione, abbiamo provato fino alla fine a vincerla ma è comunque importan te aver messo dentro un punto”

Il Frosinone continua a non vincere, e la classifica si complica. Siete preoccupati? E come se ne esce da questo momento?

“Se ne esce facendo lo stesso tipo di partita che abbiamo fatto oggi, sapevamo benissimo che c’era da battagliare. Il Cittadella è forte, aggressiva soprattutto sulle seconde palle e questo atteggiamento ci dovrà servire dalla prossima partita”

Com’è il morale nello spogliatoio dopo questa partita?

“Ci siamo dati tutti una pacca sulle spalle, siamo uniti e compatti. Come detto in precedenza veniamo da un momento un po’ difficile ma siamo convinti che ne usciremo facendo leva sulla prestazione di oggi”.

Il  ritiro vi sta portando benefici a livello di spirito di squadra?

“Stare insieme ci permette di confrontarci. Ma ora noi dobbiamo pensare solo a ricaricare le forze per andare in casa del Pordenone per cercare di portare a casa il risultato”.

Gio.Lan.

 

Articoli Recenti