TEDINO VEDE ‘ROSSO’ CON IL FROSINONE CHE DEVE SFATARE IL TABU’ PALERMO

 In Senza Categoria

Frosinone e Palermo sembrano distanti ma non è così. E non è certo per effetto della classifica. Giallazzurri e rosanero vantano infatti, secondo l’elaborazione statistica del portale ‘footballdata’, diversi record. E allora andiamo ad analizzarli. Le due squadre sono in vetta alla classifica con 14 punti. Rappresentano il punteggio più basso da quando la serie cadetta è tornata a 22 squadre (2004-’05). Record che resiste già dalla scorsa settimana e non significa livellamento in basso ma equilibrio massimo tra le 22 formazioni. Il Frosinone nelle ultime sette gare interne (tutte al Comunale meno che l’ultima con la Cremonese) ha perso malauguratamente una volta, con il Carpi (0-1) il 29 maggio scorso. E se il Frosinone si scatena a metà della prima frazione di gioco con 4 gol tra il 16′ e il 30′, i siciliani lo fanno nella prima parte, dal 1′ al 15′ sempre con 4 reti. La formazione di Longo è quella che ha ottenuto il maggiori numero di vittorie (4 su 8 gare) al pari di Avellino, Empoli, Perugia, Bari e Cittadella. Da parte sua il Palermo è l’unica squadra imbattuta, con 3 vittorie e 5 pari. Ma sempre il Palermo non vince lontano dal ‘Barbera’ esattamente da poco meno un anno, 4-3 sul campo del Genoa il 12 dicembre 2016. Ma l’ultima sconfitta per i siciliani nel campionato di serie B risale a 14 partite fa, esattamente 11 della stagione 2013-’14 e 3 di quella attuale, a Carpi (1-0) il 21 dicembre 2013. Per Tedino quella del ‘Benito Stirpe’ sarà la panchina numero 400: 8 in N, 281 in lega Pro, 110 in serie D con un bilancio di 153 vittorie, 134 pareggi e 112 sconfitte.

Tra gli ex ci sono il canarino Emanuele Terranova (dal 2005 al 2007 nel settore Giovanile e poi dall’11 luglio all’agosto 2009 con nessuna gara ufficiale) e l’attuale preparatore dei portieri dei rosanero, Vincenzo Sicignano.

Tra Longo e Tedino è sfida inedita, esattamente come lo è per Longo allenatore contro i rosanero mentre da calciatore ha affrontato una volta il Palermo perdendo 1-0 fuori casa nel ’96-’97. Tedino invece affronta il Frosinone per la quinta volta, in precedenza lo aveva incontrato in serie C1 alla guida della Pistoiese: due sconfitte nella stagione 2004-’05 e un pareggio rocambolesco nel ritorno (3-3), mentre all’andata il tecnico dei toscani non era il friulano.

Nel confronto incrociato Frosinone e Palermo si sono incontrate 4 volte: 2 in serie C1 (stagione 1988-’89) e 2 in A (stagione 2015-’16). Quattro vittorie dei siciliani che a Frosinone hanno sempre vinto 2-0. Infine per quanto riguarda i precedenti con l’arbitro romano La Penna, il Frosinone con lui ha vinto 2 volte e ne ha perse 3 (l’ultima nel famigerato Benevento-Frosinone 2-1), il Palermo ha vinto 2 volte. Inedito incrocio tra La Penna e Tedino mentre Longo ha perso una volta contro il fischietto capitolino.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

Articoli Recenti