Nel campionato femminile la squadra giallazzurra pareggia 1-1. La prossima sfida con l'Esercito Aprilia, poi il recupero del 29 dicembre

IL FROSINONE PAREGGIA CON LA VITERBESE CASTRENSE

Partita giocata intensamente sotto il profilo agonistico. Al vantaggio della Arroquia risponde la Pescandolo
 In Calcio Femminile

VITERBESE CASTRENSE: Marescalchi, Scarinci, Baldini, Anania, Roccatani, Di Cerbo, Genovesi, Giudici, La Vara, D’ Alba, Palescandolo.

Allenatore: Artistico Edoardo

A disposizione:  Di Lello, Mereu, D’Agostino, Mozza, Cicconi, Ciavarelli

FROSINONE CALCIO: Polidori, ,Ciotoli, Palmigiani, Nobile, Arroquia, Fiorini, Iafrate, Carcini, Gonnella, Carinci, Annarelli.

Allenatore: Daniela Tanzi.

A disposizione: Tiberia, Pietrantoni, Grossi, Fanfarillo,

Arbitro: Edoardo Menna  (Sez. Roma 1)

Marcatori: 35’ Arroquia, 42’ Palescandolo.

Note: Ammoniti: Arroquia, Genovesi

CAMPO DARIO VITTIGLIO (RM) – Per l’ottava giornata del Campionato  di Eccellenza femminile, le ragazze del Frosinone pareggiano con la Viterbese Castrense 1-1.

La gara appare subito tesa e molto fisica, merito anche di un avversario preparato e ben messo in campo. Nel primo tempo la formazione ciociara tiene testa agli avversari costringendoli per quasi l’intero primo tempo a non uscire dalla loro metà campo è al 35’ che arriva infatti il gol della Arroquia in grande spolvero. Nonostante l’intensità mantenuta dalla formazione ciociara,  arriva al minuto 42’ il pareggio delle avversarie su errore della formazione giallazzurra. La difesa spazza la palla che però  arriva sul piede del numero 11 Palescandolo, lesta ad insaccare in rete. Al 45’ le formazioni rientrano negli spogliatoi sul risultato di parità. Si riparte con il secondo tempo, le ragazze del Frosinone provano subito a mettere in difficoltà le avversarie. Numerose infatti le occasioni da gol nel secondo tempo. Al  minuto 38’ la gara  si carica di tensione e nervosismo per un fallo nettissimo di mano in area avversaria che l’arbitro decide di non  assegnare. Al minuto 46’ arriva il triplice fischio finale. Un punto comunque conquistato dopo una bella partita dai ritmi sostenuti, ma intensa. Ora testa testa all’ultima partita del girone di andata con l’Esercito Calcio Aprilia, non dimenticando che il 29 dicembre ci sarà il recupero della 5^ giornata contro il Real Cassino Colosseo.

Ufficio Stampa

Frosinone Calcio

Articoli Recenti