Applausi ed emozione per il fondatore dell'azienda, il cavalier Umberto, grande appassionato di calcio e tifosissimo giallazzurro

I 75 ANNI DELLA ‘UMBERTO SELLARI SRL’, TOP SPONSOR DEL FROSINONE

L'evento si è svolto presso la Guest Area del 'Benito Stirpe' alla presenza di alcuni calciatori canarini, Salvini e Frara. Il radiocronista Rai, Riccardo Cucchi, intervistato per l'occasione da Paolo Sellari e Armando Mirabella
 In Breaking News

La ‘Umberto Sellari SRL’, storico partner del Frosinone Calcio, ha festeggiato i suoi primi settantacinque anni di storia aziendale nella Guest Area dello Stadio Benito Stirpe. Un momento importante per il fondatore dell’azienda, Umberto, grande appassionato di calcio e tifosissimo del Frosinone.
La cena che ha visto la partecipazione, tra gli altri, del collaboratore dell’Area Tecnica Alessandro Frara e dei calciatori giallazzurri Dionisi, Maiello, Novakovich e Szyminski si è svolta nel consueto clima disteso e familiare ed ha regalato a tutti i presenti momenti di grande emozione.
Nel corso della serata è intervenuto anche lo storico radiocronista Rai Riccardo Cucchi che, nel corso di in una piacevole chiacchierata con Paolo Sellari ed Armando Mirabella nella loro veste di commentatori sportivi, ha ripercorso i momenti più emozionanti della carriera di quel bambino che a 6 anni con il suo primo registratore portatile e l’immancabile album Calciatori Panini giocava a fare la radiocronaca. Quel gioco che per lui sarebbe stato poi un lavoro. E che lo portò, a quasi 50 anni di distanza, come nei sogni più belli, a raccontare con la eleganza che lo contraddistingue lo scudetto della Lazio – di cui è tifoso – alle 18.04 del 14 maggio 2000 e gridare invece a squarciagola “Campioni del Mondo!” nella indimenticabile notte di Berlino nell’estate del 2006, come solo Carosio – ai mondiali del ’34 e del ’38 – ed Ameri – al mundial di Spagna nel 1982 – avevano potuto fare prima di lui.
Momento clou dell’evento è stato quello in cui Alessandro Frara ha donato una maglia del Frosinone al Cavalier Umberto Sellari, come già detto fondatore dell’Azienda e da sempre grande tifoso canarino. “Alla famiglia Sellari ed al Cavaliere Umberto mi lega un rapporto di grande affetto costruito negli anni. Paolo ed io condividiamo due grandi passioni: il calcio e la montagna, siamo amici e per me è sempre un piacere partecipare a questa serata”.

Articoli Recenti