Sei 7 gol messi a segno solo quelli a Benevento e i lprmo al Crotone fanno da 'contorno'. Intanto per mister Grosso il record di questa settimana è di 100 in serie B solo nella stagione regolare, nel turno precedente 100 anche l’unica gara di playoff. La Ternana fa regolarmente gol in 28 delle ultime 29 gare in trasferta. Pettinari ha firmato l’unica tripletta ai canarini ai tempi del Pescara

CHARPENTIER METTE SULLA BILANCIA 5 PUNTI

Quota 100 anche per il difensore degli umbri Sorensen, di partite giocate con squadre italiane. Tra il tecnico canarino e il collega Lucarelli sfida inedita sulle panchine ma 9 volte si sono affrontati da calciatori: la prima 19 anni fa, Perugia-Torino 2-1. Il campione del Mondo ha battuto la Ternana due volte quando allenava il Bari, l’ex attaccante ha perso al Comunale quando guidava il Viareggio
 In Breaking News, Prima Squadra

Tra Frosinone e Ternana sono 18 i precedenti in 70 anni di confronti. I primi dieci incontri si sono giocati tra il campionato Interregionale 1950/51 e quello di Quarta Serie 1956/57. La prima sfida tra i professionisti c’è stata in serie B, il 5 dicembre 2014, con gli umbri che vinsero 1-0 al Comunale. Era l’anno della promozione in serie A, i canarini si ripresero la rivincita con lo stesso punteggio nella gara di ritorno allo stadio Liberati. In mezzo ci sono anche due gare di Coppa Italia, una vinta 6-0 dal Frosinone nella stagione sportiva 1986-’87 e una pareggiata (1-1) nella stagione sportiva 1996-’97. Il bilancio totale vede il Frosinone avanti 7-6 nelle vittorie, tra le due squadre anche 5 pareggi. In serie B 2 successi a testa e 2 pareggi.

GLI EX – Uno sarà in campo sul fronte degli umbri ed il difensore Capuano, approdato alla Ternana in regime di svincolo. Un altro sarà in campo su quello giallazzurro ed è Raffaele Maiello. E il terzo ex è l’attuale direttore sportivo del settore giovanile giallazzurro, Alessandro Frara. Fu lui a realizzare il gol partita nella gara di ritorno della stagione 2014-’15 (0-1) al ‘Liberati).

Tra gli ex ci sono i centrocampisti Enrico Buonocore, David D’Antoni, Guido Di Deo, Gianluca Galasso e Manuel Coppola, i difensori Matteo Ciofani, Stefano Colantuono, Dario Rossi, Gennaro Scarlato, Luigi Vitale e Modibo Diakité, gli attaccanti Gennaro Troianiello, Claudio Pelosi, Vittorio Cozzella e Ciro Ginestra. Ed anche Dino Pagliari che ha giocato con gli umbri ed ha allenato il Frosinone.

CURIOSITA’ – Record in sequenza per mister Grosso che a Cremona ha tagliato il traguardo delle 100 partite in B compresa la gara del preliminare playoff con il Bari mentre oggi pomeriggio con la Ternana taglierà quota 100 di sole panchine di serie B. Per lui bilancio di 38 vittorie, altrettanti pareggi e 23 sconfitte.  Quota 100, ma di partite con squadre italiane, per il difensore della Ternana, Sorensen. L’attaccante giallazzurro Charpentier fa gol regolarmente da 5 partite nelle quali ha messo a segno 6 delle 7 reti totali. Con il gol dell’1-1 firmato a Cremona ha tenuto bloccata al centesimo di secondo la media-gol che prima della partita era di una rete ogni 73’ ed è rimasta intatta. I suoi gol hanno fruttato 4 punti più il pareggio provvisorio con il Crotone che poi ha dato il là alla vittoria firmata da Cicerelli. Quindi, in definitiva, 5 dei 24 punti sono griffati dal bomber arrivato dal Genoa.

Tra i giallazzurri sono in diffida Zampano (1350’) e Ciano, il primo ha giocato tutte le partite dal primo all’ultimo secondo al pari del portiere Ravaglia.

Il Frosinone ha pareggiato 5 gare casalinghe in questa stagione (in totale), le ultime 2 di fila. La squadra di Grosso ha ottenuto più punti fuori casa (13) che in casa (11) ed ha subìto 13 reti, delle quali appena 4 nel primo tempo. La Ternana nella stessa frazione di gioco ne ha incassate 12. Gli umbri hanno realizzato 25 reti, ben 23 sono arrivate da azione manovrata. Tra i rossoverdi l’attaccante Pettinari ha messo a segno l’ultima tripletta nel settembre 2017 in un Pescara-Frosinone 3-3.

La formazione allenata da Lucarelli non ha segnato lontano casa 1 sola volta nelle ultime 29 trasferte, in occasione dello 0-2 di Cremona. Considerando anche la scorsa stagione di Lega Pro (28 gare) realizzati 66 gol, oltre 2 gol a partita. Infine ancora la Ternana è una delle 3 squadre di B che fa il maggior numero di sostituzioni dopo 15 giornate: 74 su 75 a disposizione, come Brescia e Reggina.

IL CONFRONTO TRA I TECNICIFabio Grosso e Cristiano Lucarelli non si sono mai affrontati in sfide ufficiali sulla panchina. Tra i due solo un test amichevole della scorsa estate, al ‘Benito Stirpe’, vinto dal Frosinone. Lucarelli da parte sua il Frosinone lo ha affrontato nel campionato di Lega Pro della stagione 2013-’14 quando allenava il Viareggio, perdendo 2-1 al Comunale. Per Grosso invece due esperienze da tecnico contro la Ternana, entrambe nella stagione di serie B 2017-’18, entrambe risolte con la vittoria, quando sedeva sulla panchina dei ‘galletti’: 3-0 a Bari e 2-1 a Terni.

Da calciatori, in considerazione della lunga carriera di entrambi, si sono affrontati sempre in serie A. Per l’esattezza ben 9 volte. La prima in assoluto fu il 10 novembre 2002, 19 anni fa, Perugia-Torino 2-1. L’ultima un Livorno-1-1 nella stagione 2009-’10. Il bilancio è di 4 vittorie per Grosso, 3 di Lucarelli e 2 pareggi.

L’ARBITRO – Sarà il signor Francesco Cosso di Reggio Calabria dirigere Frosinone-Ternana, assistenti Gianluca Sechi di Sassari e Claudio Gualtieri di Asti. Quarto Uomo Michele Di Cairano di Ariano Irpino (Av). Al Var Valerio Marini di Roma1, Avar Michele Lombardi di Brescia.

Giovanni Lanzi

Articoli Recenti